PROGETTI ATTIVI

CS4RIVERS

CS4RIVERS è un progetto di citizen science condotto dall’unità scientifica dell’Università di Siena responsabile dello Spoke 3 del National Biodiversity Future Center, un progetto finanziato dal PNRR che aggrega la ricerca scientifica nazionale di eccellenza e le moderne tecnologie per monitorare, preservare e ripristinare la biodiversità italiana e mediterranea al fine di contrastare l’impatto antropico, gli effetti dei cambiamenti climatici e di supportare i servizi ecosistemici in chiave sostenibile.

IDICE – San Lazzaro di Savena

Progetto di citizen science sui corsi d’acqua nel terrirorio comunale di San Lazzaro di Savena. Questo progetto sostenuto dal Comune di San Lazzaro di Savena vede la
partecipazione congiunta di molte associazioni del territorio di San Lazzaro: Le GEV, LegaAmbiente, WWF, Myfly (FPSAS), Europa verde, San Lazzaro in transizione e singoli cittadini
che lavorano assieme per monitorare e migliorare la conoscenza del territorio in cui vivono.

IDICE – Budrio

Un progetto di monitoraggio della qualità delle acque del torrente Idice partito da un iniziativa dal basso dei Cittadini e da associazioni locali e sostenuta finanziariamente dal Comune di Budrio, che appoggia pienamente percorsi di questo tipo che avvicinano i cittadini alle problematiche ambientali e al proprio territorio. 

Marzenego

Attività di Citizen scienze: monitoraggio delle acque dolci e della vegetazione riparia avviato grazie al progetto europeo MICS e adesso in prosecuzione come attività dal basso grazie alla volontà dei cittadini di continuare a monitorare il proprio territorio.

Aniene WaterLab

Monitoraggi partecipati delle acque del fiume Aniene.
Le acque vengono monitorate in 7 punti di campionamento lungo il fiume.

Progetto in collaborazione con Retake Romaa.d.a. Didattica e Ambiente , Roma Rafting e A Sud.
Ente Regionale RomaNatura
Con il sostegno di Periferiacapitale: il programma per Roma della Fondazione Charlemagne.

Il rebus del clima – Ecosistema fluviale

Attività di monitoraggio ambientale lungo il torrente Savena, in zona Quartiere Savena. Monitoraggio della qualità delle acque dolci e dei macroinvertebrati fluviali previsto per le scuole secondarie di secondo grado.

L’attività rientra all’interno del progetto vincitore del Bilancio Partecipativo di Bologna 2023 per il quartiere Savena e vede conivolte in prima linea l’Associazione Parco dei Cedri nel cuore e l’Associazione Paleotto.